Translate - Now!

mercoledì 20 agosto 2014

L’importanza di chiamarsi Reza

Questo post semiserio vi svelerà una curiosità sulla cultura persiana. Quanti Reza avete sentito quando si parla di Iraniani? Tanti vero? 

Vi siete mai chiesti il perché?

Reza è un nome di origine araba ma usato principalmente in Iran.

In arabo رضا significa “contentezza, soddisfazione”. 

Come sappiamo dalle lezioni di lettura e scrittura il persiano pronuncia come z il suono ض (dh) dell’arabo.

Rida in arabo e Reza in persiano, questo nome forma anche Teresa…l’avreste mai detto?

Ma l’amore per Reza in Iran non si ferma qui. 
Nomi composti di ogni genere e specie si moltiplicano pur di porter usare Reza per i propri figli:
Alireza, Gholamreza, Abdolreza, Hamidreza, Rezaul, Rezagholi, Amirreza, Carezani, Rezazadeh, Rezab, Abdurezag, Pureza, Mohammadreza, Ahmadreza, Mohammedreza

Secondo una ricerca Reza è un nome molto popolare negli Stati Uniti! Ben 98,144 persone si chiamano così, piazzandosi come 572 esimo nome più usato. E il numero sembra crescere di 805 nuovi baby Reza ogni anno.

Di illustri Reza ce ne sono tantissimi, uno su tutti, l’ultimo Shah di Persia Reza Pahlavi.


Linkopedia:


Nessun commento:

Posta un commento

Kardan vs anjām dādan

Il verbo fare in persiano può essere kardan oppure anjām dādan. Il verbo kardan si usa anche con dei sostantivi per comporre nuovi ver...