Translate - Now!

domenica 8 gennaio 2017

Khoresh-e Gheymeh - خورش قیمه


Uno dei khoresh della cucina persiana è il “gheymeh”.

Khoresh  خورش
spesso questa parola è scritta e pronunciata come 
Khoresht خورشت
pronuncia errata, ma molto diffusa.

Bocconcini di manzo stufati in un sughetto di “lappeh” , lime essiccati e spezie, servito con patate a sigaretta fritte.

lappeh  لپّه

I lappeh sono dei ceci iraniani sbucciati. Sembrano lenticchie, hanno la stessa grandezza, ma il sapore è inconfondibilmente quello dei ceci. 

I lime essiccati si usano anche nel ghormeh sabzi.

Cucinare il Gheymeh è semplice. Soffriggete i bocconcini di manzo, aggiungete le spezie - l’immancabile curcuma- per qualche minuto. Poi, metteteli a stufare con la passata di pomodoro, i lappeh, i lime essiccati. Potete usare anche la pentola a pressione.

E questo è il risultato. 


gheymeh



gheymeh


Davvero buonissimo.

Se ne fate tanto, il resto potete congelarlo per quei giorni in cui non vi va di cucinare.

La cucina persiana ha un pregio: non serve avere una dose esatta, cucinare a occhio va benissimo, il risultato è sempre buono.


Nessun commento:

Posta un commento

Baghali polo

Un piatto che non mi stancherei mai di mangiare è baghali polo. Baghali polo significa riso alle fave. Ottimo, semplice e vegetari...