Translate - Now!

giovedì 26 giugno 2014

Tempo e orario



Questa lezione è un po' noiosetta…ma la prossima si collega un po' a questa con esempi più pratici.

Questa lezione conteneva anche la spiegazione sugli articoli determinativi e indeterminativi…ma spiegati molto male. (http://tutfaranghi.blogspot.it/2014/06/articolo-determinativo-e-indeterminativo.html)

La spiegazione che vi ho già postato, invece, l’ho presa da un altro libro. Ho fatto bene!

Per ora beccatevi le parole nuove:


زمان = zamaan, tempo (orario)
ساعت = saat, orologio/ora
روز = ruz, giorno
شب = shab, notte
مچی = mochi, da polso
دیواری = divaari, da muro
دقیقه = daghighe, minute
ثانیه = saaniye, secondo
شمار = shomaar, fare la conta
عقربه = aghrabe, mano
شمردن = shomordan, contare
بعضی = ba’zi, alcuni
سنجیدن = sanjidan, misurare
کار می کند = kaar mikonand, funziona/lavora
خوابیده است = khaabideh ast, si è fermato
کوک کردن  = kuk kardan, finire
نیم = nim, mezza/metà
ربع = rob, un quarto
کند = kond, lento
تند = tond, veloce
جلو بردن = jolo bordan, mettere avanti
عقب بردن = aghab bordan, mettere indietro
خودکار = khodkaar, automatico
باطری = baatri, batteria

شاید = maybe
گذاشتن = mettere/usare
باید = “should”
نو = nuovo

Il verbo “should” ve lo lascio in inglese perché il libro come sapete è per anglofoni. In italiano, il condizionale è tutta un’altra storia…quindi, pensatelo in inglese e piano piano impareremo a usarlo.

La prossima lezione sarà molto più corposa…ma la cosa più “interessante” della prossima lezione è che con quella chiudiamo il libro 2!!!!!!!!
Se avete dubbi sulla missione del blog e su quale libro si studia, leggete qui:


http://tutfaranghi.blogspot.it/2014/05/cosa-faccio-e-cosa-uso.html

Nessun commento:

Posta un commento

Baghali polo

Un piatto che non mi stancherei mai di mangiare è baghali polo. Baghali polo significa riso alle fave. Ottimo, semplice e vegetari...