Translate - Now!

lunedì 20 febbraio 2017

Pane Barbari



Il Barbari è un pane buonissimo che si pronuncia con la i accentata alla fine. I barbari invasori, vandali etc. non c’entrano niente.


نان بربری
Naan Barbari = pane Barbari





Ingredienti:

500 g. farina 00
lievito 1 bustina
15 g zucchero
250 ml acqua
10 g sale
30 g burro
1 uovo
15 ml di olio di semi
semi di sesamo


Procedimento:

Preparare il lievito con lo zucchero in una brocchetta d’acqua a circa 37 gradi. Ricordate, come la temperatura corporea.
Lasciare attivare il lievito nell’acqua per circa due minuti. La temperatura dell’acqua attiverà il lievito, lo zucchero lo nutrirà.


In una planetaria, o un recipiente, quello che avete, mettete la farina. Non mettete tutto i 500 g, lasciatene un pochino per infarinarvi le mani dopo.
Fate una fontana e aggiungete il lievito, il burro fuso, l’olio di semi, il sale e iniziate a impastare. Spostatevi sul piano di lavoro un po’ infarinato, e continuate a impastare. Incorporate bene l’aria. 
Quanto sentirete che il pane non vvi attacca più come una colla alle dita, provate a premere con un dito nel mezzo. Se non torna su, è pronto.
Lasciatelo riposare per un’ora, coperto da un panno di cotone.




Dopo un’ora, l’impasto si sarà gonfiato al punto giusto. Sgonfiatelo, e mettetelo su una teglia a vostra scelta. La leccarda del forno va benissimo. Mettete della carta forno e posizionato il vostro impasto. Copritelo di nuovo e lasciatelo riposare 30 minuti.




Passati i 30 minuti, spennellate la superficie con il rosso di un uovo e un po’ di olio d’oliva. Fate dei buchi non troppo profondi sulla superficie. Spargete il sesamo e infornate in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 15 minuti.




Ogni forno è diverso, quindi attenzione.

Buon appetito!
Noushe jaan!


Nessun commento:

Posta un commento

Kardan vs anjām dādan

Il verbo fare in persiano può essere kardan oppure anjām dādan. Il verbo kardan si usa anche con dei sostantivi per comporre nuovi ver...