Translate - Now!

domenica 8 maggio 2016

Fesenjoon (Fesenjan)


Fesenjoon è un piatto della cucina iraniana, semplice da realizzare. 
La ricetta tradizionale è con le cosce di quella poveraccia di anatra. Ma io ho usato i petti di pollo ed è andata bene lo stesso.

L'unico ingrediente non semplice da reperire è lo sciroppo di melograno. Per gentile concessione della suocera, io avevo il mio barattolo di melograno preparato in casa. 

L'ho realizzato così ed è stato facile.

Due petti di pollo, rosolati in padella e poi messi a cuocere nel brodo. Il brodo l'ho realizzato con un dado di carne e meno di un litro d'acqua in una pentola. Il pollo deve stufarsi con il brodo, lo sciroppo di melograno e il miele. Nel mio caso sono stati 3 cucchiai di sciroppo e un cucchiaio bello pieno di miele. Voi aggiustate a gusto vostro.

Ci sono tre gusti per lo stufato Fesenjoon, dolce, agrodolce e aspro. Il mio era agrodolce tendente al sapore aspro del melograno. 

Non dimenticate di aggiungere un pò di sale, pepe e curcuma nel brodo.

Lasciate cuocere il pollo sacrificale per due ore. Essendo petti di pollo si preparano più velocemente rispetto all'anatra.

Dopo le due ore, fate tostare le noci tritate in una padella, ma solo tostare. Attenzione a non bruciarle! Aggiungete le noci tostate nella pentola e fate cuocere e restringere il brodo con la pentola scoperta. Dipende dal vostro gusto se volete il vostro stufato più o meno brodoso.

La quantità di noci non vi deve impressionare, siate abbondanti. Le ho preparate ad occhio ma credo che saranno state circa 200 grammi di noci.

Servite Fesenjoon con il riso bianco. 

Il riso



Khoresh

Pronti a mangiare

Buon appetito!


E adesso un po' di lingua persiana.

Khoresh-e Fesenjaan خورش فسنجان‎‎

o solo  Fesenjaan فسنجان‎‎ o Fesenjoon secondo il persiano colloquiale.

è uno stufato (anche intingolo in italiano) Khoresh  خورش‎‎

spesso questa parola è scritta e pronunciata come 

Khoresht خورشت‎‎

pronuncia errata, ma molto diffusa.



Nessun commento:

Posta un commento

Baghali polo

Un piatto che non mi stancherei mai di mangiare è baghali polo. Baghali polo significa riso alle fave. Ottimo, semplice e vegetari...